Ajna chakra N’6- ONE BOOK A WEEK- La danza della realtà

Chakra06.gif
Questo chakra permetterebbe di pensare al futuro, creare progetti, di sviluppare percezioni extrasensoriali come la capacità di vedere senza l’uso del senso della vista, di raggiungere stati mistici, di percepire la cosiddetta aura (un presunto campo che circonderebbe le persone, ignoto alla scienza, da non confondere con ciò che viene chiamato aura in medicina) e di viaggiare nel cosiddetto “piano astrale”. Il chakra si chiuderebbe in caso di delusioni per la mancata realizzazione di un progetto di vita. Gli squilibri si manifesterebbero attraverso incubi, fenomeni psichici incontrollati o sgradevoli, mancanza completa di sogni, confusione mentale e con malattie collegate alla vista e mal di testa frontale.

 

This chakra would think about the future, create projects, develop extrasensory perception as the ability to see without the use of the sense of sight, to achieve mystical states, to perceive the so-called aura (a supposed field people that surround him, unknown to the science, not to be confused with what is called an aura of medicine) and travel to the so-called “astral plane”. The chakra would be closed in the event of a disappointment for the failure to achieve a life project. The imbalances manifest themselves through nightmares, psychic phenomena uncontrolled or unpleasant, complete lack of dreams, mental confusion and related diseases to the eye and frontal headache.

 

 

 

“La danza della realtà” è un’autobiografia che va letta come il romanzo di una vita sorprendente, un’opera che scandisce il percorso di un uomo alla ricerca delle verità ultime e fornisce le chiavi del suo universo filosofico e sciamanico.

Da queste vicende e da un’infinità di altre esperienze deriva la psicomagia, una pratica che restituisce all’arte e all’immaginazione la loro primitiva funzione curativa dell’animo umano.

 

————————— —- ———————————————–

 

“The Dance of reality” is an autobiography that should be read as a novel, a work that marks the path of a man in search of ultimate truths and gives the key to his philosophical and shamanic universe.

From these events and a wealth of other experiences derived psychomagic, a practice that returns to art and imagination their primitive healing function of the human soul.