Think Travel ! BAJA CALIFORNIA

 

La Baja California è una delle mete più interessanti e popolari del Messico, mantiene un’aria palpabile di isolamento dal resto del Messico. La penisola si trova 1.300 km ad ovest di Città del Messico, la sua lunghezza è di 1.700 km  – Si può dire che non sia fatta per esplorazioni veloci insomma.

 

Uno dei luoghi più magici della Baja è l’annuale migrazione delle balene grigie da dicembre ad aprile; i posti migliori per vederle  sono la Laguna Ojo de Liebre, appena fuori Guerrero Negro, o la laguna vicino a San Ignacio, dove la città stessa è un ulteriore attrazione. La penisola è anche centro di arte rupestre – la Sierra de San Francisco, tra Bahía de los Angeles e Loreto, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1993.

 

E lungo tutta la costa si trovano acque turchesi e spiagge di sabbia bianca;  La maggior parte delle città in Baja California Sur offrono fantastiche opportunità per le immersioni, la pesca e il kayak, ma Bahía Concepción, Loreto, La Paz e gli insediamenti remoti sulla East Cape spiccano da tutto il resto. In totale contrasto, proprio alla fine della penisola, il resort boom di Los Cabos offre la speciale miscela di alberghi di lusso, attività in spiaggia, ristoranti di alto livello e sfrenata vita notturna.

 

—————————————————- ——————- —————————————————————-

Baja California is one of the most compelling and popular destinations in Mexico. Baja maintains a palpable air of isolation from the rest of Mexico. The peninsula lies over 1300km west of Mexico City, and the sheer distances involved in traversing its length – it’s over 1700km long – are not conducive to quick exploration.

One of the most magical sights in Baja is the annual grey whale migration from December to April; the best places to see them are the Laguna Ojo de Liebre, just off Guerrero Negro, or the lagoon near San Ignacio, where the town itself is a further attraction. The peninsula is also home to some of the most bewitching and thought-provoking cave art in the world – the Sierra de San Francisco, between Bahía de los Angeles and Loreto, was declared a World Heritage Site by UNESCO in 1993 .

And all along the coast you’ll find turquoise waters and white-sand beaches; most towns in Baja California Sur offer fantastic opportunities for diving, fishing and kayaking, but Bahía Concepción, Loreto, La Paz and the remote settlements on the East Cape are the standouts among them. In complete contrast, right at the end of the peninsula, the booming resort of Los Cabos offers its own special blend of luxury hotels, beach activities, top-notch restaurants and wild nightlife.