Arles festival 2012

 

 

 

I Rencontres d’Arles sono un festival di fotografia che si tiene ogni anno, tra luglio e settembre, nella cittadina di Arles, in Provenza, nel sud della Francia. Il festival è stato fondato, nel 1970, dal fotografo Lucien Clergue, dallo scrittore Michel Tournier e dallo storico Jean-Maurice Rouquette.

Con una programmazione composta essenzialmente di materiale inedito, i Rencontres d’Arles hanno acquisito una notevole rilevanza internazionale. Nell’edizione del 2010 il festival ha accolto 73000 spettatori, tra i quali 11000 stranieri, 5000 professionisti e 9000 studenti.[1]

Spesso prodotte in collaborazione con musei e altre istituzioni culturali francesi e straniere, le esibizioni sono presentate in differenti luoghi della città. Alcune mostre si svolgono in luoghi normalmente non accessibili al pubblico, come piccole cappelle medievali o complessi industriali ottocenteschi.

Numerosi fotografi sono giunti alla notorietà grazie alla partecipazione ai Rencontres d’Arles, e ciò conferma l’importanza del festival come trampolino di lancio nella fotografia e nella creatività contemporanee.

 

 

The Rencontres d’Arles (formerly known as the Rencontres Internationales de la Photographie d’Arles) is a summer photography festival founded in 1970 by Arles photographer Lucien Clergue, author Michel Tournier and historian Jean-Maurice Rouquette.The Rencontres d’Arles’ policy of programming almost exclusively new work has earned it a world-wide reputation. In 2010, there were 73000 visitors to the festival.The exhibitions, often co-produced with both French and foreign museums and institutions, are given on various heritage sites, suitably stage-designed for the purpose. Some sites (for example, 12th century chapels or 19th century industrial buildings) are open to the public only for the duration of the festival.

Many photographers have been discovered as a result of the Rencontres; a sure sign of the festival’s importance as a springboard for photographic and contemporary creative talent.

 

 

how to get there